martedì 4 agosto 2015

TRASH MOVIES #21 - 2-Headed Shark Attack (2012)

USA 2012
Titolo Originale: 2-Headed Shark Attack
Regia: Christopher Ray
Sceneggiatura: Edward DeRuiter, H. Perry Horton
Cast: Carmen Electra, Charlie O'Connell, Brooke Hogan, Christina Bach, David Gallegos, Corinne Nobili
Durata: 87 minuti
Genere: Monster Movie

Sempre per il filone "squali dell'Asylum", in preparazione all'ormai spero imminente visione di "Sharknado 3 - Oh Hell No!", mi sono visto, in completa solitudine, "2-Headed Shark Attack". Il problema serio che io ho con questi film è che sto continuando a scoprire delle possibili perle che potrebbero farmi divertire alla grandissima. Il problema è che più ne guardo, più tolgo spazio al vero cinema, quello che mi piace davvero, per il cinema che mi piace solo per poterlo sbeffeggiare. Ma tenendo anche conto del fatto che siamo in Agosto e che fa caldo, direi che per questo mese qualcosina in più ce lo possiamo concedere.

Come ben sappiamo la Asylum è una casa di produzione di film che va al risparmio. Di solito lo fa anche per quanto riguarda i ruoli coperti dalle donne, che devono stare più o meno per tutto il tempo in bikini su atolli improbabili. O meglio, in altri film le ragazze presenti non erano mai particolarmente impressionanti a livello di bellezza. In "2-Headed Shark Attack" invece si può tranquillamente dire che gli occhi maschili possono essere soddisfatti, soprattutto dalla presenza di una Carmen Electra in splendida forma, fisica ovviamente.

Per quanto riguarda invece lo svolgimento della storia c'è poco o forse pochissimo da dire. Lo schema è ovviamente il solito: uccisione random da parte del mostro del film, incidente che blocca un gruppo di ragazzi su un atollo e ogni qual volta qualcuno entra in mare lo squalo attacca ed entrambe le teste si cibano di lui. Ovviamente visto il basso costo della produzione, raramente vediamo lo squalo a due teste fuori dall'acqua, evidentemente certe scene costavano troppo a livello di CGI, tanto che pure le scene che dovrebbero essere un po' più cruente sono solo accennate ed intraviste.

Ad impreziosire il tutto però c'è la guida del gruppo, interpretata da un certo Charlie O'Connell, che all'inizio sembra anche mediamente intelligente (per quella che è l'intelligenza media di questo tipo di film) ma che, dopo un terremoto in cui si fa male alla gamba (a vederlo dalle immagini non sembrava nemmeno così grave), inizia a comportarsi come se il dolore lo avesse colpito anche al cervello. Ora, voi pensate ad un uomo mediamente muscoloso, con la faccia da gibbone e il mento a culo, esprimersi per più di metà film soltanto a monosillabi o a suoni onomatopeici. Quando spiccica qualche frase, queste non superano mai le tre o quattro parole.

SCENE SCULT:

  • La prima vittima dello squalo a due teste sembra quasi che vengo contesa dalle due teste che se la vogliono mangiare entrambi.
  • Due ragazze e un ragazzo vengono mangiati mentre fanno una cosa a tre in acqua.
  • Il professor faccia da gibbone e mento a culo e Carmen Electra vengono mangiati dallo squalo a due teste mentre si baciano su un piccolo molo.
  • Lo squalo a due teste, con la sola forza delle sue due teste, riesce a far affondare una nave pesantissima.
Voto: 3
Voto al trash: 6-

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...