sabato 9 gennaio 2016

CHI BEN COMINCIA... #20 - The Shannara Chronicles

Torna dopo tanto tanto tempo la rubrica dedicata ai primi episodi delle serie TV che ho intenzione di seguire. Tante sono le novità in arrivo con il 2016 e non tutte passeranno il vaglio del primo episodio, mentre ancora meno saranno quelle a cui il primo episodio verrà concesso - per fortuna non ho più tutto il tempo che avevo prima, quindi bisogna un po' tagliare per pensare a cose più importanti -. Tra quelle che tenevo d'occhio già da tempo c'è la serie di cui parlerò oggi, "The Shannara Chronicles", tratta da un ciclo composto da 25 romanzi di cui, ovviamente, non ne ho aperto nemmeno mezzo.


The Shannara Chronicles

Rete Americana: MTV
Rete Italiana: Prossimamente su Sky Atlantic


Come dicevo nell'introduzione, "The Shannara Chronicles" era una serie che attendevo in maniera particolare, in quanto, nella mia testa bacata, me la ero configurata come una specie di "Game of Thrones" un po' più spensierato. Non so se questo mio pensiero sia giusto o sbagliato e non l'ho certo capito grazie al primo doppio episodio, però sicuramente siamo davanti ad una serie che ci porta in un mondo fantastico popolato da creature fantastiche in un'epoca successiva alla distruzione della vecchia civiltà. I personaggi, effettivamente, sono molti e sicuramente non sarà una serie semplice da seguire su tutti i fronti - un po' come mi succede con "Game of Thrones", appunto -, ma l'impressione che ho avuto con i primi due episodi è stata un po' quella di una serie troppo orientata verso un pubblico giovane se non giovanissimo. Il fatto che una serie così tanto attesa fosse appunto trasmessa su MTV mi aveva già fatto un po' salire questo dubbio, confermatomi da una prima visione che non mi ha particolarmente convinto: se il fatto che il pubblico a cui è indirizzata sembri essere giovane non è una cosa che mi disturba particolarmente, è stata un po' l'atmosfera generale dei due episodi a non convincermi, così come le interpretazioni dei protagonisti non mi sono sembrate particolarmente meritevoli. Per quanto dunque gli effetti speciali siano effettivamente di buon livello rispetto alle produzioni televisive, ciò non basta a convincermi ad apprezzare una serie che comunque proverò a continuare a seguire.

Voto: 5,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...