martedì 4 marzo 2014

Rio (2011)

USA 2011
Titolo originale: Rio
Regia: Carlos Saldanha
Sceneggiatura: Don Rhymer, Joshua Stern, Jeffrey Ventimilia, Sam Harper
Cast: Blu, Jewel, Rafael il tucano, Linda, Túlio, Fernando, Marcel, Nigel, Luiz il bulldog, Tipa, Armando, Nico, Pedro
Durata: 96 minuti
Genere: Animazione

La trama in breve: Blu è un esemplare della rara specie degli ara che, durante un incidente di trasporto, viene smarrito e abbandonato in Minnesota. Viene trovato da Linda, che lo soccorre e lo porta a casa sua. Con la sua specie dichiarata in via d'estinzione viene richiesto a Linda di portare il suo animale in Brasile, per permettergli di farlo accoppiare e di procreare.

Sono quasi giunto nel periodo in cui, per vari motivi, devo guardare dei film d'animazione. E siccome quasi tutto ciò che guardo deve per forza di cose passare dalla mia tastiera e da questo blog, oggi e domani vi aspettano recensioni di film d'animazione più o meno belli, o meglio, che mi sono più o meno piaciuti. Il primo di questi parla di uccelli. Una specie animale che purtroppo a causa della mia ornitofobia odio da impazzire, mi sarà piaciuto o no il film?

Partiamo dal presupposto che, non so per quale motivo, i film d'animazione non hanno più su di me lo stesso effetto che avevano anche solo tre o quattro anni fa. Non so il motivo, sarò cambiato, son diventato più cinico, ma se prima li guardavo tutti e, a meno che non fossero davvero uno schifo, ridevo quasi sempre, ora è un po' più difficile che mi suscitino la risata o la commozione.

Ho dovuto vedere questo film perchè vi era l'idea di proporlo a dei bambini come tema per una vacanza: Subito dopo averlo visto il film è stato completamente bocciato perchè, a parte la storia d'amore tra i due pappagalli che fa da trama principale, non vi è alcun tema su cui sviluppare un qualcosa, cosa che in moltissimi altri film d'animazione è presente. Solitamente nel fare questa cosa mi trovo di fronte a temi che sono per persone un po' più grandi rispetto ai bambini delle elementari, qui, davvero, a parte la storia d'amore e il credere in se stessi non c'è quasi nulla di nulla, ma magari mi sbaglio io.

Dal punto di vista del divertimento il film non ha nulla da invidiare, le risate spesso vengono spontanee, ma non so se è uno di quei film s'animazione che ricorderò nel corso degli anni.

Voto: 6,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...