martedì 3 novembre 2015

SPECIALE COMEDY - Faking It - Stagione 2 & Young and Hungry - Stagione 2

Siccome alcune volte i concetti da esprimere non sono moltissimi - ma sono comunque un pignolo di merda che ogni cosa che vede ne deve parlare sul blog per forza - ho deciso di accorpare le due recensioni delle rispettive seconde stagioni di "Faking It" e di "Young & Hungry", i cui link rimandano ovviamente alla prima stagione di ognuno. Il motivo è molto semplice: scrivere una recensione completa, per tutte e due, mi verrebbe difficilissimo, quindi ne scriverò una breve da mettere nello stesso post. Così fate anche meno fatica, vedete?


Faking It - Stagione 2

L'anno scorso, intorno al periodo natalizio, decisi di recuperare tutte le puntate uscite di questa serie, sia per quanto riguardava la prima sia per la seconda stagione, che era giunta a metà percorso. Quando finii di vedere i diciotto episodi che avevo da recuperare, mi accorsi che la seconda parte della seconda stagione avrebbe adottato l'ormai nota "tecnica Breaking Bad", ovvero quella di diluire una stagione nel corso di due annate completamente differenti chiamando quella che nel mondo delle persone normali sarebbe la terza stagione "seconda stagione parte 2". Se il ragionamento vi sembra contorto non fateci troppo caso e leggete a partire da qua. La prima parte della seconda stagione non mi aveva particolarmente impressionato: dopo un primo ciclo di episodi interessantissimi, il secondo non era iniziato con il piede giusto. Alcune scelte su come far evolvere la storia dei personaggi parevano abbastanza forzate - come l'intersessualità di Lauren che boh, ancora non ho capito... - e la storia principale non mi sembrava stesse evolvendo in maniera significativa. Con la seconda parte della stagione però gli autori sono riusciti a tirare per bene le file del discorso nella maniera più accattivante possibile, rimettendo al centro della vicenda quella gnocca di Karma e la sua amica Amy - ricordo che la loro storia è tratta da una storia vera che fino a qualche anno fa si svolgeva proprio nel palazzo davanti a casa mia: carissima, che sei la Amy brutta della situazione (mentre quella della serie me la farei comunque), se mi leggi, sappi che ti odio con tutto me stesso! - e facendoci interessare un po' di più a tutti i personaggi che girano loro intorno.

Voto: 6+


Young & Hungry - Stagione 2

La prima stagione di "Young & Hungry" invece si era rivelata un passatempo più che carino, una storiella anche piuttosto infantile che però sapeva coinvolgere e a tratti far ridere, nonostante per me il difetto principale della sit-com in questione fosse proprio il fatto che facesse poco ridere rispetto ai miei standard. Con questa seconda stagione, anch'essa divisa in due parti, solo che mandate in onda con solo due mesi di distanza l'una dall'altra, dal punto di vista delle risate devo dire che si è migliorati e anche di brutto. Anche perchè, per quanto mi riguarda, la storia dei vari personaggi non mi sembra essere poi così interessante da farci sopra una serie, però se fa ridere, uno è sicuramente invogliato a proseguire nella visione. Mi è piaciuta particolarmente l'evoluzione del personaggio di Josh - anche se la sua evoluzione è la più scontata della storia delle serie TV -, ma soprattutto il suo miglioramento a livello comico, che lo ha reso protagonista delle scene più divertenti di questa seconda stagione. Perchè per il resto i personaggi, tutti, sono talmente stereotipati che non ci si può proprio aspettare che evolvano in maniera davvero interessante!.

Voto: 6-

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...