mercoledì 12 dicembre 2018

Le terrificanti avventure di Sabrina - Parte 1



Le terrificanti avventure di Sabrina
(serie TV, stagione 1)
Episodi: 10
Creatore: Roberto Aguirre-Sacasa
Rete Americana: Netflix
Rete Italiana: Netflix
Cast: Kiernan Shipka, Ross Lynch, Lucy Davis, Chance Perdomo, Michelle Gomez, Jaz Sinclair, Lachlan Watson, Tati Gabrielle, Adeline Rudolph, Richard Coyle, Miranda Otto
Genere: Horror


Con le serie TV in questa annata non sto andando per niente d'accordo: ne ho viste poche e sono riuscito a commentarne ancora di meno, ma di arrendersi non se ne parla nemmeno per sbaglio. Con immenso ritardo rispetto all'uscita su Netflix ho deciso di recuperarmi "Le terrificanti avventure di Sabrina", rivisitazione in chiave horror adolescenziale della sit-com "Sabrina - Vita da strega" degli anni novanta, quella in cui c'era un gatto nero che parlava e veniva vestito in modo puccioso e carino, di tutto il resto non penso sia mai interessato a qualcuno riguardo a quella serie. "Le terrificanti avventure di Sabrina" è stata finora l'unica serie di cui ho parlato nella mia rubrica domenicale sui trailer perchè, nonostante il tono molto adolescenziale, mi interessava parecchio l'idea di vedere la sit-com degli anni novanta rivisitata in chiave più horror, sperando che oltre ai fan della vecchia serie potesse attrarre anche qualche nuovo spettatore, magari con gusti completamente diversi. Per il ruolo di Sabrina viene chiamata Kiernan Shipka, attrice appena diciannovenne - che ne dimostra un bel po' di meno - già vista in "Mad Men" e in "Feud: Bette and Joan", mentre ad interpretare le due zie Zelda e Hilda abbiamo rispettivamente Miranda Otto, con una lunga carriera nel cinema e nella televisione, e Lucy Davis.
La serie inizia poco prima del sedicesimo compleanno di Sabrina Spellman, ragazza mezza strega e mezza umana nata dal matrimonio tra uno stregone e un'umana. Nel giorno del suo compleanno, che cadrà ad Halloween, dovrà dedicare la sua intera vita a Satana, partecipando al cosiddetto Battesimo Oscuro in cui giurerà fedeltà al re degli inferi. La sua vita però fino ad allora è indissolubilmente legata al mondo umano: frequenta la scuola di Greendale, passa le giornate con le sue migliori amiche e con il ragazzo Harvey, interpretato da Ross Lynch, ma dopo il battesimo dovrà abbandonarli per andare a frequentare la scuola delle arti occulte e dedicarsi, completamente, alla sua futura vita da strega.
Ci mette non pochissimo ad ingranare questa prima stagione di "Le terrificanti avventure di Sabrina", che nei primi episodi stava per configurarsi come una delle più grandi delusioni di questa annata: gli episodi proseguivano in maniera piuttosto lenta e confusionaria e non si capiva per bene dove volesse andare a parare. Inoltre non si capisce bene il perchè, ma soprattutto nei primi episodi abbiamo una fotografia molto simile al fish-eye in cui era a fuoco solamente la parte centrale dell'inquadratura, mentre sfocata agli angoli. Tra il quarto e il quinto episodio però avviene la svolta e la serie ingrana sul serio, mettendo in scena vicende sempre più interessanti e coinvolgenti, non dimenticandosi mai il pubblico a cui è rivolta. Avendo dunque una passione per le produzioni adolescenziali con questa prima stagione mi sono trovato decisamente bene, soprattutto quando le cose cominciano a farsi serie. Merito anche di una caratterizzazione sicuramente ben riuscita per quanto riguarda la protagonista Sabrina, ma anche per quel che riguarda buona parte dei personaggi secondari, tra cui ho apprezzato in maniera particolare Mary Wardwell, interpretata da Michelle Gomez, così come il personaggio di Prudence, interpretato da Tati Gabrielle e, anche se stereotipato, sicuramente da tenere d'occhio per mille motivi.
Insomma, quella che rischiava di essere una delle delusioni dell'anni, visti i primi episodi, si è trasformata in una vera e propria sorpresa, in grado di coinvolgermi in maniera inaspettata e a tratti divertenti, con personaggi ben scritti e ben caratterizzati.

Voto: 7

2 commenti:

  1. Ti ho letto con un occhio solo, non perché sia diventato un pirata ma solo perché sto guardando questa serie proprio in questi giorni, dovrei terminarla in settimana, mi ha stupito, non mi aspettavo molto, le prime puntate mi hanno preso il giusto e mi manca il gatto parlante che dice “Sabriiiiiina” con voce petulante, però si lascia guardare, pieno di piccole citazioni ai film horror che non guastano, per ora mi sta piacendo, ma mi mancano ancora due o tre episodi alla fine. Cheers!

    RispondiElimina
  2. Ti avevo letto, ma avevo dimenticato di commentare. Al solito, concordo pure sul voto.

    RispondiElimina

Quando commentate ricordate che si sta pur sempre parlando di opinioni, quindi siate educati. Apprezzo sempre una punta di sarcasmo, sarò il primo a tentare di rispondervi a tono.

Non sono in cerca di prestiti ultravantaggiosi, ma sono ben disposto verso le donazioni spontanee!