sabato 25 novembre 2017

BOOMSTICK AWARD 2017

È con immenso onore che sono stato premiato, per la terza volta in questi anni, con il Boomstick Award, uno dei premi più ambiti della blogosfera, sia per i comuni mortali sia per i fan, come me, della trilogia de "La casa" di Sam Raimi - esiste qualcuno che non è fan della trilogia? Ditemi dov'è che lo vado a cercare per una bella cura Ludovico come Sam Raimi comanda -. Il premio l'ho ricevuto da Giulia del blog "La collezionista di biglietti", che leggo spessissimo - anche se non sempre le lascio un commentino - e che ringrazio seriamente per la menzione.


Prima di enunciare le mie premiazioni, bisogna però ribadire le regole, che sono ferree e non vanno assolutamente infrante, anche se la tentazione di infrangerle, per ricevere il "premio" corrispondente, ce l'ho.

  1. I premiati sono 7. Non uno in più, non uno in meno. Non sono previste menzioni d'onore;
  2. I post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi a mo' di consolazione;
  3. I premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. È sufficiente addurre un pretesto, o più di uno, se ne avete;
  4. È vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come io le ho concepite.
Se le regole non dovessero venire rispettate, il premio sarà un sonoro e spernacchiante Bitch Please Award.


Ed ora, finalmente, ecco il tempo delle premiazioni:

La bara volante: È arrivato da quasi tre anni nella blogosfera e ne è già diventato un punto saldo, con le sue recensioni dettagliatissime e i suoi commenti spesso fuori dagli schemi.

Pensieri Cannibali: Se "La bara volante" è diventato uno dei miei punti fissi, "Pensieri cannibali" lo è stato fin da quando ho deciso di aprire un blog.

Pietro Saba World: Come faccia a vedere così tanti film non lo so. E lui probabilmente non sa nemmeno se lo leggo, dato che raramente commento, però ci sono, lo tengo d'occhio.

Stories Books and Movies: Scoperta da pochissimo, una delle più grandi sorprese di quest'anno. Scrive che è una meraviglia!

Solaris: Il suo modo di parlare di cinema lo fa sembrare un professionista - non so cosa abbia studiato, spero di non fare gaffe -, invece lavora in banca come me.

Mikimoz: E' una fonte inesauribile di idee. Vedasi il tag sugli anni '90.

Il Cumbrugliume: La rubrica del Venerdì vale da sola il prezzo del biglietto. Ma anche il resto, per usare un eufemismo, si lascia leggere.

8 commenti:

  1. Proprio oggi stavo per prepararlo grazie a La Collezionista, ma adesso sarò costretto a ringraziare anche te! Grazie davvero, fa sempre piacere ;)
    Comunque non è un mistero che vedo un film e una puntata di serie al giorno, per cui facendo il conto 30 film al mese e 4 serie, 20/24 post al mese :)
    p.s. alla tua seconda affermazione ti risponderò quanto prima, quando pubblicherò il post :D

    RispondiElimina
  2. Il più enorme e gigantesco dei Bro-Fist amico mio! :-D Grazie di cuore, non sono in giro da molto ma a mia volta ti leggo da sempre e non mi perdo un tuo post, grazie mille! Davvero grazie grazie grazie! ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille capo! Ho risposto qui:

      http://labaravolante.blogspot.it/2017/12/boomstick-award-2017-questo-e-il-mio.html

      Cheers!

      Elimina
  3. Thank you very much!
    Mi impegnerò per proseguire la catena... forse.

    Io comunque devo ammettere che non sono un fan della trilogia de La casa.
    Cura Ludovico in arrivo? :)

    RispondiElimina
  4. Ah ah, grazie mille!! Ho appena pubblicato anch'io il mio post con i doverosi ringraziamenti. Ti sto per dare però una delusione tremenda... mai studiato cinema, non sono nemmeno laureato! :(

    RispondiElimina
  5. Grazie mille Alfonso! E' un onore vedere il mio blog tra i premiati da te scelti e a fianco ad altri angolini della blogosfera che seguo con piacere :D
    A breve preparo il post con i miei magnifici sette!
    - Fede.

    RispondiElimina
  6. Grazie caro Alfonso! Corro subito a proseguire la catena ;)

    RispondiElimina

Quando commentate ricordate che si sta pur sempre parlando di opinioni, quindi siate educati. Apprezzo sempre una punta di sarcasmo, sarò il primo a tentare di rispondervi a tono.

Non sono in cerca di prestiti ultravantaggiosi, ma sono ben disposto verso le donazioni spontanee!