mercoledì 21 febbraio 2018

Orphan Black - Stagione 5

Orphan Black
(serie TV, stagione 5)
Episodi: 10
Creatore: Graeme Manson, John Fawcett
Rete Americana: Space, BBC America
Rete Italiana: Netflix
Cast: Tatiana Maslany, Kevin Hanchard, Maria Doyle Kennedy, Evelyne Brochu
Genere: Fantascienza, Azione


Il 2017 è stato un anno che ha visto terminare molte serie TV che stavo seguendo e con le quali avevo anche un buon rapporto come spettatore: escludendo le cancellazioni improvvise ed inaspettate, la prima della lista è stata "Bates Motel", che ha chiuso nel modo più degno possibile, anche se ho mostrato qualche riserva verso l'intera ultima stagione; la seconda è stata "Halt and Catch Fire", che invece è stata ottima come sempre; la terza - anche se in realtà è stata mandata in onda prima, ma io ho finito di vederla solo pochi giorni fa - è stata "Orphan Black", la serie sui cloni con Tatiana Maslany che interpreta all'incirca un migliaio di personaggi, valsale poi un meritatissimo Emmy come migliore attrice, mi pare nel 2016. Con "Orphan Black" il mio rapporto è stato decisamente strano: la prima e la seconda stagione mi ricordo di averle recuperate a ridosso dell'uscita della terza e mi erano piaciute parecchio, la terza stagione calava abbastanza di colpi ma ancora si manteneva su buoni livelli, la quarta aveva cominciato a diventare incomprensibile e parecchio complessa da seguire. Come sarà andata con la quinta?
Il trend che avevo visto nelle ultime due stagioni è stato purtroppo rispettato, con i creatori della serie che a un certo punto devono aver deciso di mettersi a tavolino e dire "ok, da oggi in questa serie succederanno cose, compariranno personaggi e a noi che cazzo ce ne fotte di spiegare o di far capire allo spettatore chi essi siano e perchè stiano accadendo certe cose". Ammetto dunque di aver dovuto tenere duro con la mia testa: sarebbe stato una specie di disonore mollare una serie seguita per cinque anni ad una manciata di episodi dalla sua conclusione, ma a lunghi tratti ci ho anche pensato di mollare baracca e burattini a ridosso della risoluzione finale. E per ben otto episodi questa quinta stagione di "Orphan Black" è stata forse quella peggio gestita in assoluto, sia in termini di sceneggiatura, sia per quel che riguarda l'interazione tra i diversi personaggi interpretati da Tatiana Maslany, che nelle prime due stagioni era stato il grosso punto di forza della serie, sia a livello emozionale, sia a livello recitativo. A risentirne, nel marasma generale che si è creato, è stato paradossalmente anche il ritmo della narrazione, alla cui velocità e coerenza delle prime stagioni si è sostituita una certa lentezza ed è assurdo che ciò accada proprio quando gli sceneggiatori iniziano a non spiegare e a non far capire più che cosa stia succedendo.
Otto episodi in cui la fatica e la stanchezza si fanno sentire alla grande aprono però la strada ai due episodi conclusivi, in cui il livello si riporta su standard accettabili e in cui, ed era anche ora, si capisce finalmente cosa stia succedendo. Due episodi in cui la componente più action della serie prende il sopravvento e la sconfitta del nemico neoluzionista diventa l'unico obiettivo e in cui i cloni tornano ad interagire tra di loro come si deve, soprattutto Helena e Sarah. Non bastano però il buon penultimo episodio e il buonissimo series finale, emozionante e scritto benissimo - sarebbe stato scellerato sprecare anche l'occasione di chiudere per bene -, a risollevare il mio giudizio su una stagione che mi è parsa stanca e senza idee e di certo non si sbatte troppo per non confonderle nemmeno allo spettatore. Il ricordo delle prime due stagioni è dunque la cosa migliore che conservo su questa serie, quando però all'effetto sorpresa si è dovuta sostituire una solida sceneggiatura per "Orphan Black" sono arrivati un po' i dolori.

Voto alla quinta stagione: 5
Voto al series finale: 7+
Voto alla serie: 6,5

1 commento:

  1. Avrei sempre voluto dare un’occhiata a questa serie, per ora mi limito a leggerti di gusto, prima o poi ci proverò però. Cheers!

    RispondiElimina

Quando commentate ricordate che si sta pur sempre parlando di opinioni, quindi siate educati. Apprezzo sempre una punta di sarcasmo, sarò il primo a tentare di rispondervi a tono.

Non sono in cerca di prestiti ultravantaggiosi, ma sono ben disposto verso le donazioni spontanee!