giovedì 18 aprile 2019

WEEKEND AL CINEMA!

Un nuovo weekend cinematografico è all'orizzonte, prima che le sale vengano cannibalizzate dall'uscita di "Avengers: Endgame" c'è ancora spazio per qualche uscita meno di grido per il pubblico, anche se stranamente a questo giro sono seriamente indeciso tra quale film andare a vedere al cinema.


La Llorona - Le lacrime del male di Michael Chaves


Sempre per il filone dei film sul "male" - attendo ancora che esca in Italia il film horror con il sottotitolo "Il male è MALE" con il secondo MALE rigorosamente in maiuscolo - esce questo film prodotto dagli stessi produttori della saga di "The Conjuring". Ho come il sentore che non sarà l'horror del secolo e anzi, penso saremo più ai livelli di "Annabelle" o "The Nun", però un po' in questo film ci spero, quanto meno che non sia noioso e pieno di scherzoni.

La mia aspettativa: 5,5/10


Il campione di Leonardo D'Agostini

Prodotto da Matteo Rovere, regista di "Veloce come il vento", arriva un film che un po' potrebbe ricordarlo, ambientato nel mondo del calcio, con protagonisti ancora Stefano Accorsi e Andrea Carpenzano. Il trailer mi è sembrato molto bello, il film potrebbe commuovermi nella giusta maniera, sarà lotta con "La Llorona" su quale andrò a vedere in sala nel weekend!

La mia aspettativa: 7,5/10


Le altre uscite della settimana

Go Home - A casa loro: Un horror italiano con gli zombie, ambientato durante una manifestazione contro l'apertura di un centro d'accoglienza. Un horror politico, forse ispirato dal maestro di questo genere di film, George Romero. Non so in quante sale possa essere disponibile, però l'idea di base sembra essere davvero interessante.
A spasso con Willy: Film d'animazione per bambini che io non vedrò mai.
Cyrano, Mon Amour: Se in questo film ci fossero stati gli Aldo, Giovanni e Giacomo del finale di "Chiedimi se sono felice", sarei corso a vederlo. "Cristiano, amico mio, abbracciami guascone!.
Gordon & Paddy: Altro film d'animazione per bambini che lascio volentieri a loro!
Il ragazzo che diventerà re: Film d'avventura britannico per ragazzi che potrebbe divertire.
Le invisibili: Commedia francese al femminile che penso mi salterò senza problemi.
Ma cosa ci dice il cervello: Continua la collaborazione artistica tra marito e moglie con Riccardo Milani alla regia e Paola Cortellesi come protagonista. Lei è un'attrice che mi piace molto. Quello su cui ho un po' meno fiducia, questa volta, è il film.
>Torna a casa, Jimi: Pellicola direttamente da Cipro, che mi sa di un po' troppo impegnato.
Rapiscimi: Altra commedia italiana su cui non ripongo enorme fiducia, sinceramente.

2 commenti:

  1. Questo weekend salto del tutto, tanto ho preso da settimane dei biglietti per il 24 per un certo film...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, solo che li ho presi un po' tardi e ho trovato, con posti decenti, solo la proiezione in lingua originale. E la cosa di certo non mi fa schifo, anzi!

      Elimina

Quando commentate ricordate che si sta pur sempre parlando di opinioni, quindi siate educati. Apprezzo sempre una punta di sarcasmo, sarò il primo a tentare di rispondervi a tono.

Non sono in cerca di prestiti ultravantaggiosi, ma sono ben disposto verso le donazioni spontanee!