giovedì 12 dicembre 2019

WEEKEND AL CINEMA!

Purtroppo qui sul blog questa settimana va così, ieri ho saltato il post e fortuna che per Lunedì e Martedì li avevo scritti nel weekend, sennò questa settimana sarebbe stata completamente vuota. La verità è che è praticamente da Domenica che ho la febbre, che ha toccato picchi molto alti tra Lunedì e Martedì e solo ieri, quando ho scritto questo post, un po' di forza, devo dirlo, ha cominciato ad abbassarsi, finalmente. É bene però come al solito commentare le uscite cinematografiche della settimana, come al solito in base ai miei pregiudizi, quanto meno per non far mancare il solito appuntamento settimanale! Siamo davanti ad una settimana di transizione e quasi inutile, però magari una sorpresina potrebbe pure regalarcela!


Black Christmas di Sophia Takal

Questi sono i film natalizi che piacciono a me! Beh, a dir la verità di un secondo remake dell'omonimo film del 1974 - il primo era stato nel 2006 - non è che ne sentissi particolarmente il bisogno, però se mi dovessi riprendere potrei dedicarmi a questa visione senza impegno.

La mia aspettativa: 5/10


Che fine ha fatto Bernadette? di Richard Linklater


Ecco, il nuovo film di Richard Linklater, cinematograficamente parlando, potrebbe essere ben più interessante rispetto al precedente, anche solo per la marea di trailer che ho visto al cinema nelle scorse settimane, questo potrebbe essere, con una certa sicurezza, il film più interessante della settimana, vedremo se saprà rispettare le aspettative dovute ad un ottimo cast e ad un regista che apprezzo particolarmente.

La mia aspettativa: 7/10


Le altre uscite della settimana

Dio è donna e si chiama Petrunya: Il titolo da commedia penso sia quasi ingannevole e mi fa pensare più che altro ad un film impegnatissimo e potenzialmente ultra noioso. Facile che non vedrà la luce di nemmeno una sala nei miei dintorni.
Il primo Natale: Ficarra e Picone alla fine non mi stanno tanto antipatici, nemmeno quando fanno del facile populismo. Quindi non escludo, magari anche tra un anno quando lo daranno in televisione, di provare a vedere questo film. Di sicuro non ho intenzione di spenderci dei soldi.
Nancy: Thriller drammatico del 2018 in arrivo dagli Stati Uniti che immagino non avrò tutta sta voglia di vedere.

1 commento:

  1. Un remake di “Black Christmas”? Speriamo bene dai ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Quando commentate ricordate che si sta pur sempre parlando di opinioni, quindi siate educati. Apprezzo sempre una punta di sarcasmo, sarò il primo a tentare di rispondervi a tono.

Non sono in cerca di prestiti ultravantaggiosi, ma sono ben disposto verso le donazioni spontanee!