martedì 31 dicembre 2019

DEL MEGLIO DEL NOSTRO MEGLIO - LE MIGLIORI SERIE TV DEL 2019

Ho avuto parecchia difficoltà quest'anno a seguire tutte le serie televisive che avrei voluto guardare, però comunque ne ho viste abbastanza per farne una top ten e mantenere la tradizione delle classifiche annuali. Ricordo a tutti i lettori una cosa, perchè il web è un posto bellissimo, ma altrettanto pieno di imbecilli: questa è la mia personalissima top ten delle serie TV del 2019, quelle che PER ME sono state le migliori dell'anno. Sotto trovate un piccolissimo vademecum che vi aiuterà a riflettere prima di darmi dell'idiota per non aver messo la vostra serie preferita nella classifica, e il fatto che io debba scrivere un vademecum per aiutare qualcuno a pensare è una delle cose più ridicole possibili.

Se non trovate qui la vostra serie preferita le possibilità sono due, mutuamente esclusive.
  • Non l'ho vista: sono umano, ho un lavoro che esula dal guardare serie TV e ogni tanto esco a bere qualche birra.
  • Non mi è piaciuta abbastanza da finire nella top 10: se il mondo è bello perchè è vario, i miei gusti sono i miei gusti e non è detto che serie che voi ritenete imprescindibili mi siano piaciute.
Prima di cominciare con la classifica, è bene ricordare l'albo d'oro delle migliori serie passate sui miei schermi da quando questo blog è nato (inizialmente la classifica era stagionale, poi è diventata annuale a partire dal 2015):

2011/2012 - American Horror Story: Murder House
2012/2013 - Homeland
2013/2014 - Breaking Bad e True Detective
2015 - Sense8
2016 - The Young Pope
2017 - The OA
2018 - The Haunting of Hill House


10) Stranger Things - Stagione 3


Sempre bella la nuova stagione di Stranger Things anche se lo schema rimane sempre abbastanza simile alle due tornate precedenti e forse si paga anche qualche episodio riempitivo e non proprio riuscitissimo nella parte centrale.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


9) Sharp Objects


La serie con protagoniste Amy Adams e Patricia Clarkson è uscita lo scorso anno, ma è passata sui miei schermi solamente nel corso del 2019. Un ottimo thriller con un'altrettanto ottima componente drammatica riguardo al passato e ai ricordi della protagonista.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


8) The Crown - Stagione 3


Dopo tre stagioni e il reset del cast, continuo ad adorare questa serie sulle avventure della Regina Elisabetta nel corso del suo regno. Gli autori di questa serie forse speravano che crepasse prima della fine della serie per fare il botto di visualizzazioni e di guadagni... E invece, dopo quattro anni, la vecchia è ancora viva e vegeta e ne avrà ancora per molto!

LEGGI LA MIA RECENSIONE


7) The Mandalorian - Stagione 1


Tanto mi ha deluso "L'ascesa di Skywalker" altrettanto mi ha sorpreso questa prima stagione di "The Mandalorian", che è riuscita a coinvolgermi nonostante una trama prevalentemente verticale - me lo aspettavo un po' da mamma Disney. Le avventure cui assistiamo sono una meglio dell'altra e il Bambino - altrimenti chiamato Baby Yoda - diventerà uno degli oggetti di merchandising più venduti il prossimo anno.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


6) Mindhunter - Stagione 2


Dopo un'ottima prima stagione, anche "Mindhunter" alza il tiro con il suo secondo ciclo di episodi. Si va più in profondità sui personaggi principali e l'intervista a Charles Manson - episodio da un'ora e un quarto che passa via come nulla - è sicuramente uno dei momenti più alti dell'intera serie!

LEGGI LA MIA RECENSIONE


5) The Boys - Stagione 1


Supereroi che vengono pagati da un'organizzazione privata per mantenere sicuri gli Stati Uniti. Supereroi a volte cattivi, stronzi, spietati ed egocentrici, tranne la magnifica Starlight interpretata da Erin Moriarty che rimane il personaggio meno controverso. Il risultato è una delle serie televisive migliori del 2019.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


4) The O. A. - Parte 2


La prima parte di "The O. A." si era guadagnata il primo posto nella mia classifica nel 2017 e quest'anno arriva a un passo dal podio. Una serie che non si capisce mai bene dove voglia andare a parare, ma riesce a coinvolgere con le sue riflessioni quasi metafisiche, tanto che l'introduzione degli universi paralleli con questa seconda parte non mi sembra abbia per nulla incasinato la narrazione.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


3) Trust - Il rapimento Getty


Altra serie TV uscita lo scorso anno, ma vista solamente nel 2019. Un cast hollywoodiano per interpretare gli appartenenti alla famiglia Getty - tra cui gli ottimi Donald Sutherland e Hillary Swank - e un cast italiano per gli appartenenti alla 'ndrangheta che rapirono Paul Getty III - tra tutti spicca il pazzesco Luca Marinelli. Una serie ottimamente gestita in cui davvero vediamo i retroscena del rapimento narrati in maniera decisamente migliore rispetto a "Tutti i soldi del mondo", ma soprattutto, la colonna sonora è indimenticabile.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


2) Chernobyl


Penso di essere uno dei pochi che abbia messo "Chernobyl" così in alto, eppure per quanto realisticamente crudele nel narrare i momenti successivi all'esplosione del reattore e per quanto minuziosamente scientifica nel narrarne le cause nel processo, mi ha preso incredibilmente nel corso di tutti e cinque gli episodi che la compongono.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


1) Euphoria - Stagione 1


Zendaya vince il premio di questo blog di donna più bella dell'anno e la serie in cui compare è la migliore dell'anno. Certo, se sai narrare il mondo adolescenziale e dell'abuso di droghe come viene fatto qui, altrettanto certo se la regia, a volte addirittura psichedelica, è una delle più affascinanti viste per una serie TV nel corso degli ultimi due o tre anni. Da non sottovalutare nemmeno l'ottima colonna sonora.

LEGGI LA MIA RECENSIONE

1 commento:

  1. Stranger Things solo decimo? Un po' deludente, per fortuna delusione mitigata dalle prime tre ;)

    RispondiElimina

Quando commentate ricordate che si sta pur sempre parlando di opinioni, quindi siate educati. Apprezzo sempre una punta di sarcasmo, sarò il primo a tentare di rispondervi a tono.

Non sono in cerca di prestiti ultravantaggiosi, ma sono ben disposto verso le donazioni spontanee!