sabato 30 giugno 2018

VERY POP BLOG: LE MIE ESTATI DEL PASSATO

L'estate è arrivata, finalmente (?), e con il caldo i cinema si svuotano così come la voglia di impegnarsi cala e quindi eccoci qui a rispondere ad un tag in cui sono stato nominato dal grande Cassidy del blog "La bara volante", su un'iniziativa nata dalla solita fucina di idee che è il Moz o'Clock eccomi qui a rispondere! Le regole sono semplicemente tre, eccole qui!


  1. Elencare tutto ciò che è stato un simbolo delle nostre estati da bambini, in base ai vari macroargomenti forniti;
  2. Avvisare chi vi ha nominato dell'eventuale post realizzato, contattandolo in privato o lasciando un commento sul suo blog.
  3. Taggare altri cinque bloggers, avvisandoli.


GIOCO IN CORTILE
Vivo da quando sono nato in una villetta che sta di fianco all'Oratorio del paese, da quando ho cinque anni, praticamente ogni anno fino alla maturità, ho passato i pomeriggi lì dentro all'Oratorio estivo, fino a diventarne un animatore. I giochi erano i più vari, quando non c'era l'oratorio estivo però si giocava spesso a calcio - il più delle volte a tedesca - o a pallacanestro praticamente tutto il pomeriggio.


GIOCO IN SPIAGGIA
Da piccolo facevo castelli di sabbia in spiaggia, i giochi sono sempre stati i soliti con la palla, un paio di volte addirittura mi ricordo di sfide in mare con una palla da football americano: ero un lanciatore decisamente preciso. Ora per me la spiaggia è un tuffo al mare tra una birra e l'altra al bar del lido, quando ci vado in spiaggia.


FUMETTO
Purtroppo da bambino non leggevo molti fumetti, a parte qualche numero di "Diabolik", sicuramente meno di quanti ne legga ora. Quindi non collego un fumetto all'estate.


CIBO
Vabbeh, quello è ovvio, il gelato e i ghiaccioli, a profusione. Nei pasti almeno due volte a settimana ci voleva il melone con il prosciutto crudo oppure l'anguria.


CANZONE
No sulle canzoni per me è troppo complessa, essendo un detrattore di praticamente tutti i tormentoni estivi da quando sono nato ad oggi. L'unico che mi sia piaciuto un po' in questi ultimi anni è stato "Il comico" di Cesare Cremonini, senza però strapparmene le vesti.


LIBRO
A parte la ventina di libri letti nelle estati delle superiori, ricordo con un certo piacere il primo libro che ho letto senza esserne obbligato, il giorno dopo la fine dell'esame di maturità: "Arancia meccanica". Purtroppo lettura e estate le collego solo per gli obblighi scolastici, il che non mi piace per niente.


FILM
Il genere horror in generale è uno dei più fruiti, ricordo un'estate in cui mi vidi almeno una decina di volte "Final Destination 2", poi iniziai pure con "Non aprite quella porta" o simili.


LUOGO
Come già detto, principalmente in oratorio, fino a quando non ho finito le superiori.


VIDEOGAME
Io mi nutrivo di giochi come "Fifa" o "NBA Live" non sono mai stato particolarmente fan di giochi complessi o con una storia.


GIOCO DA TAVOLO
Raro che d'estate giocassi a giochi da tavolo, principalmente giochi di carte come "Bang" o "Munchkin", adesso persino "Squillo" - cinque alto a chi lo conosce -.


GIOCATTOLO
Non avevo un giocattolo estivo.


TELEVISIONE
Nelle estati delle Olimpiadi mi sono sempre nutrito di sport, per quindici giorni consecutivi. Il programma del cuore rimane però Notte Horror, senza se e senza ma!


LIFE
Tanti ricordi belli e importanti, preferisco però parlare di quelli un po' più frivoli: su tutti, il mondiale di calcio del 2006 e l'argento alle Olimpiadi della nazionale di pallacanestro nel 2004. Poi la pallacanestro: penso che mi "allenassi" di più d'estate, giocando dalle 2 alle 4 ore al giorno, che durante tutto l'anno giocando nella mia squadra!


FOTO DI UN ESTATE PASSATA
Sinceramente non ne ho moltissime, ne pesco una da Facebook di quasi dieci anni fa!



Per le nomination, beh, chiunque voglia partecipare lo faccia tranquillamente!

5 commenti:

  1. Fifa è un cult anche delle mie estate. Ma quali edizioni precisamente? Con me andiamo sul 1997 e sul 1998, ahahha!

    RispondiElimina
  2. NBA Live! Non sai quante ore ho passato a giocarci ;-) Bellissimo post ho fatto bene a nominarti, sapevo avresti dato il meglio! Cheers

    RispondiElimina
  3. Grazie per aver giocato^^
    Addirittura Final Destination 2, più volte...! XD
    W gli oratori, non sempre tutti possono godere di un simile luogo!

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Pensa che gli ultimi Fifa ed Nba che ho giocato sono quelli del 98/99 penso.

    RispondiElimina
  5. Fifa era un cult di tutto l'anno, non solo d'estate, anche se in verità era questo il periodo migliore per giocare senza la scuola di mezzo ;)

    RispondiElimina

Quando commentate ricordate che si sta pur sempre parlando di opinioni, quindi siate educati. Apprezzo sempre una punta di sarcasmo, sarò il primo a tentare di rispondervi a tono.

Non sono in cerca di prestiti ultravantaggiosi, ma sono ben disposto verso le donazioni spontanee!