venerdì 4 gennaio 2019

DEL MEGLIO DEL NOSTRO MEGLIO - I migliori film del 2018

Con oggi si chiude ufficialmente la settimana dedicata alle premiazioni, che quest'anno si è rivelata molto più corta rispetto agli anni precedenti, con la classifica di quelli che sono stati i film che ho preferito nel corso del 2018. La classifica dei film che ho preferito, non di quelli più belli in assoluto, per decidere quelli dovrei essere una di quelle persone che pensa di avere la verità assoluta in tasca e purtroppo non lo sono. Venti film in questo classificone finale per decidere quale sarà, secondo Non c'è Paragone, il miglior film dell'anno scorso.

Prima di vedere quali sono i venti film che ho scelto è bene ricordare qual è stato il palmares delle precedenti edizioni:

2012 - Take Shelter
2013 - Spring Breakers
2014 - The Wolf of Wall Street
2015 - Birdman
2016 - Room
2017 - La La Land


20 - Apostolo


Thriller con tinte horror prodotto da Netflix che è riuscito ad inquietarmi e a sorprendermi per la capacità di tenere alta la tensione pur non accelerando particolarmente il ritmo della narrazione.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


19 - Avengers: Infinity War


Uno dei migliori film in dieci anni di Marvel Cinematic Universe, un film in cui finalmente l'antagonista si prende la scena a dispetto di un gruppo di supereroi diviso.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


18 - A Star is Born


Commovente storia canterina con un bravo attore e sorprendente cantante come Bradley Cooper e una bravissima cantante sorprendente come attrice come Lady Gaga. Prima o poi la vogliamo vedere a non interpretare se stessa però.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


17 - Sulla mia pelle


La storia degli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi raccontati sulla pelle di Alessandro Borghi, che per l'occasione si trasforma risultando estremamente credibile.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


16 - Ella & John


Se riesci a fare una commedia sull'Alzheimer senza risultare pietoso - e anzi, piazzando un finale più che discutibile e non buonista - con me vinci facile. Paolo Virzì ci è riuscito, in attesa di vedere le sue ultime "Notti magiche"

LEGGI LA MIA RECENSIONE


15 - Revenge


Matilda Lutz si è guadagnata il terzo posto nella classifica delle donne più belle dell'anno. Si guadagna anche il quindicesimo posto nella classifica dei migliori film. Una regia stupenda e una protagonista che da un momento all'altro, dopo aver subito un'atroce violenza, prende in mano un fucile e... non sa bene come si usa facendo anche figure barbine: penso sia la prima volta che vedo un rinculo realistico in un film!

LEGGI LA MIA RECENSIONE


14 - Ready Player One




LEGGI LA MIA RECENSIONE


13 - The Disaster Artist


Il film sulla realizzazione del film più brutto della storia del cinema. Un James Franco straordinario sia come regista sia nei panni di Tommy Wiseau.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


12 - Il filo nascosto


Tutti dicono sia l'ultima performance come attore per Daniel Day Lewis, ma io ci credo poco. Paul Thomas Anderson - regista cui ancora non riesco a voler davvero bene - firma un film perfetto dal punto di vista registico, che emoziona e sa coinvolgere.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


11 - L'isola dei cani


Wes Anderson torna al cinema d'animazione con un film estremamente politico e carico di significati. Forse un po' freddino a livello emozionale, questo è vero, però i contenuti sono innegabili.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


10 - BlacKkKlansman


Spike Lee torna dietro alla macchina da presa e lo fa, finalmente dopo qualche anno, nella maniera migliore e più cattiva possibile.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


9 - Ghostland - La casa delle bambole


Thriller sorprendentissimo diretto da un Pascal Laugier in formissima, di cui prima o poi dovrò vedere "Martyrs".

LEGGI LA MIA RECENSIONE


8 - Tonya


La storia di Tonya Harding raccontata da una Margot Robbie perfetta in una maniera creativissima per il medium cinematografico.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


7 - Lady Bird


Film di formazione con una grandissima Saoirse Ronan. Molti dicono sia stato un film piuttosto inconcludente senza una vera e propria trama: a coloro che lo hanno detto chiedo di spiegarmi quale sia la trama della loro vita.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


6 - Loro


Il film su Silvio Berlusconi mi ha convinto, soprattutto nella prima parte, un po' meno nella seconda. Adoro abbastanza alla follia la regia di Paolo Sorrentino e anche il suo gusto per il trash, che qui viene addirittura esaltato.

LEGGI LA MIA RECENSIONE DELLA PRIMA PARTE
LEGGI LA MIA RECENSIONE DELLA SECONDA PARTE


5 - Chiamami col tuo nome


Gay o etero che sia, "Chiamami col tuo nome" parla di una storia d'amore. Nel modo più bello possibile.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


4 - Dogman


Altro film piuttosto cattivo con un Marcello Fonte che, grazie alla sua interpretazione, si è già portato a casa due importantissimi premi europei. E penso che siamo solo all'inizio.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


3 - Tre manifesti a Ebbing, Missouri


Particolarissimo dramma di una madre, che viene però trattato con i toni della commedia nera e che non si risparmia momenti duri e di vera e propria violenza.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


2 - The Shape of Water


Visto sia ad inizio anno, sia presentato al Cineforum del mio paese. Adorato la seconda volta ancora di più della prima. É in tutto e per tutto il cinema di Guillermo del Toro che ne esce vincitore da questa pellicola.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


1 - Hereditary - Le radici del male


Non solo l'horror dell'anno, o forse addirittura del decennio, fino ad ora, ma anche, secondo me, il film più bello visto nel corso del 2018. Un dramma familiare registicamente perfetto e, miracolo dei miracoli, in grado di fare anche veramente paura, in un'annata in cui dopo la vittoria, sempre da me sancita, di "The Haunting of Hill House" come miglior serie dell'anno, il genere horror ha davvero dominato!

LEGGI LA MIA RECENSIONE

3 commenti:

  1. Abbiamo qualche titolo in comune, vedo che La forma dell'acqua è fra i primi posti ovunque (giustamente) :)

    RispondiElimina
  2. Oh, che ce ne fosse uno che ho visto, vabbè :D

    RispondiElimina
  3. Salve
    Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo il prestito da 2.000 € a 200.000 € al massimo , se siete un libero professionista, uno studente universitario,una casalinga o un disoccupato, potete ottenere un prestito veloce per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.È affidabile e sicuro.
    Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: ambrosinigisele@gmail.com

    RispondiElimina

Quando commentate ricordate che si sta pur sempre parlando di opinioni, quindi siate educati. Apprezzo sempre una punta di sarcasmo, sarò il primo a tentare di rispondervi a tono.

Non sono in cerca di prestiti ultravantaggiosi, ma sono ben disposto verso le donazioni spontanee!